08/09/2019: 7° PASSOLENTOUR






Regolamento Brevetto A.C.P.

  • Solo l’ARI (Audax Randonneur Italia) ha titolo di omologare il brevetto randonnče. Il brevetto randonnče puň avere i seguenti kilometraggi: 200 -300 -400 -600 ->1000.

  • Per effettuare il brevetto randonnče ogni ciclista deve compilare il modulo d’iscrizione e versare una quota di partecipazione fissato dall’ASD organizzatrice nei tempi previsti.

  • Il ciclista ha l’obbligo, prima della partenza, di accettare senza riserve le regole contenute nel regolamento sottoscrivendo con firma leggibile l’apposito modulo-dichiarazione di responsabilitŕ predisposto dall’ASD organizzatrice.

  • Sono ammessi tutti i tipi di bicicletta con trasmissione a catena purchč siano mossi dalla sola forza muscolare. Ogni ciclista partecipante deve indossare il casco protetivo.

  • L’ARI (Audax Randonneur Italia) e la ASD organizzatrice non possono in alcun caso essere ritenuti responsabili degli incidenti che potrebbero succedere nel corso del brevetto randonnče.

  • Per la circolazione notturna, o in casi in cui la visibilitŕ non sia sufficiente e soddisfacente (condizioni atmosferiche nebbia, pioggia, gallerie,…) la bicicletta appartenente al ciclista deve essere fornita di un sistema d’illuminazione anteriore e posteriore fissato solidamente ed in costante stato di funzionamento. Ogni ciclista č obbligato ad attivare il sistema d’illuminazione all’avvicinarsi della notte, come pure in ogni momento in cui la visibilitŕ non sia soddisfacente ed a verificare la perfetta funzionalitŕ del sistema d’illuminazione. E’ raccomandata la dotazione di un doppio sistema d’illuminazione. Al ciclista č fatto inoltre obbligo indossare indumenti accessori aventi poteri rifrangenti durante le ore notturne ed ogniqualvolta la visibilitŕ non sia sufficiente. L’organizzatore vieta la partenza al ciclista il cui sistema d’illuminazione non risponda ai requisiti richiesti.

  • Ogni ciclista deve provvedere personalmente a tutto quanto č necessario per il completamento del brevetto randonnče e puň ricevere assistenza solo nel posto di controllo fissato dall’ASD organizzatrice.

  • Ogni ciclista riceve alla partenza una carta di viaggio con indicazioni sull’itinerario e posti di controllo. Nei posti di controllo il ciclista dovrŕ obbligatoriamente far controllare detta carta per la regolare vidimazione. La mancanza di una vidimazione, lo smarrimento della carta, l’esibizione della carta non leggibile comporta l’esclusione dal brevetto randonnče. Il ciclista ha obbligo di custodire con la massima cura la carta viaggio sia per ottenere l’omologazione.

  • Qualora la lettura risultasse impraticabile per mal custodia da parte del ciclista, la carta verrŕ ritirata ed il ciclista non otterrŕ l’omologazione.

  • La vidimazione della carta di viaggio č effettuata al posto di controllo indicato nella stessa da personale dell’ ASD organizzatrice. Qualora il posto di controllo non sia presidiato da personale dell’organizzazione, il ciclista dovrŕ far vidimare la carta di viaggio che convalida la localitŕ di controllo tramite: negozi, stazione di servizio, carabinieri, polizia urbana o ufficio postale.

  • Il passaggio in ogni posto di controllo dovrŕ essere fatto tra l’ora d’apertura e l’ora di chiusura riportate sulla carta di viaggio. Il ciclista deve rispettare dette zone orarie. Il non rispetto delle zone orarie comporta la non omologazione del brevetto randonnče anche se questo all’arrivo č effettuato nel tempo limite.

  • All’arrivo ogni ciclista dovrŕ esibire al personale della ASD organizzatrice la carta di viaggio completa di tutte le vidimazioni per essere omologata.

  • Il brevetto randonnče non č una competizione e non comporta nessuna stesura di classifiche e nessun riconoscimento di premi.

  • L’ASD organizzatrice al termine del brevetto randonnče compila l’elenco dei ciclisti omologati in ordine alfabetico con il tempo impiegato.

  • Eventuali reclami da parte del ciclista possono essere espressi solo in forma scritta entro le 12 ore successive al termine del brevetto randonnče indirizzandoli alla ASD organizzatrice che l’esaminerŕ e trasmetterŕ con il suo parere alla ARI (Audax Randonneur Italia) che regola senza appello di sorta i casi sottoposti.

  • L’organizzatore del brevetto chiede un contributo al singolo ciclista partecipante che č definito 10 euro per i brevetti di 200 e 300 km, 15 euro per i brevetti di 400km, 20 euro per i brevetti di 600km e 70 euro per i brevetti di 1.000 km.

  • Le iscrizioni (e relativi pagamenti) al brevetto si possono effettuare utilizzando il sistema elettronico online presente sul sito www.passolentour.it  o in alternativa sul sito www.audaxitalia.it, oltre che in modo tradizionale prepartenza. Le iscrizioni online vengono chiuse alle ore 24.00 di tre giorni prima della data di disputa del brevetto.

  • Per agevolare e sveltire le procedure di controllo e iscrizione del ciclista viene messa a disposizione la Rando Card (codice identificativo del ciclista leggibile con codice a barre o QCode) che il ciclistŕ potrŕ scaricare dal sito audaxitalia e stampare. A partire dal 2013, al momento della sua prima iscrizione ad un qualsiasi brevetto il ciclista viene identificato in maniera univoca dal DB ARI. Da quel momento, il ciclista ha un codice di riconoscimento ARI e puň stampare e utilizzare la propria Rando Card (o il codice ciclista) per Iscrizioni e controlli.

Come arrivare

Il Passolento Rovellasca

Previsioni meteo

Grazie

Info turistiche

Area Riservata